I Pronomi Indefiniti

I pronomi indefiniti si usano per sostituire sostantivi che indicano persone o cose in modo generico, senza precisare con esattezza la quantità o la qualità.
  • Alcuni pronomi hanno maschilefemminilesingolare e plurale:

alcuno, -a, alcuni, -e
altro, -a, altri, -e
altrettanto, -a, altrettanti, -e
diverso, -a, diversi, -e
parecchio, -a, parecchi, -e
molto, -a, molti, -e
poco, -a, pochi, -e
tanto, -a, tanti, -e
troppo, -a, troppi, -e
tutto, -a, tutti, -e

Es.

Quanti giorni di vacanza hai? Ne ho molti.
C’era molta gente in ristorante? Ce n’era tanta.
Com’erano le case che hai visto oggi? Alcune erano belle, altre belle ma piccole.
Io ho molti difetti, e tu ne hai altrettanti!

  • Altri pronomi hanno solo due forme, o solo il singolare o solo il plurale:

uno, una
qualcuno, qualcuna
ciascuno, ciascuna
ognuno, ognuna
nessuno, nessuna
certi, certe (certuni, certune)

Es.

È venuto qualcuno stasera? No, non è venuto nessuno.
Che cosa hai regalato alle tue figlie? Ho regalato un libro a ciascuna.
Ognuna di loro ha fatto tre foto.
Hai la macchina? Ne ho una molto vecchia.
Conosco alcuni musicisti, certi sono molto bravi.

  • Altri pronomi hanno solo una forma che non cambia e vale per tutte le persone e i numeri:

chiunque (per le persone)
qualcosa
niente o nulla (per le cose)

Es.

Luca va d’accordo con chiunque.
Vuoi qualcosa da bere? Non prendo nulla, grazie. Sono astemio.

Molti pronomi indefiniti sono anche avverbi, oltre che aggettivi:

tanto, poco, molto, parecchio

Vedi anche: